Inseguimento sul lungomare di Catania Arrestato un ventenne

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato in flagranza di reato un ventenne catanese in quanto gravemente indiziato di resistenza a Pubblico Ufficiale, dopo che aveva tentato la fuga senza fermarsi all’alt.

I carabinieri, impegnati in un posto di controllo opportunamente dislocato in viale Ruggero di Lauria, hanno intimato l’alt al giovane quando lo hanno visto transitare a bordo di una Alfa Romeo 147 insieme ad altre tre persone. Il ventenne catanese ha deciso di non fermarsi all’alt dei militari, bensì di accelerare e di darsi alla fuga. I militari hanno immediatamente inseguito il ragazzo con la propria di pattuglia. Dando origine ad un pericoloso inseguimento per un breve tratto di strada, durante il quale peraltro il giovane, con la sua guida brusca, ha messo in pericolo i numerosi utenti della strada presenti nel tratto di lungomare in orario serale.

Raggiunto nei pressi di piazza Europa laddove, costretto a concludere la sua fuga a causa dell’intenso traffico, il giovane dopo non poca resistenza, si convinceva finalmente a  fermare il veicolo e spegnerlo. A seguito degli accertamenti è emerso che il ventenne catanese era privo di patente di guida, perché mai conseguita e l’autovettura è risultata priva di copertura assicurativa e di carta di circolazione. Per cui oltre all’arresto in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale al ragazzo sono state elevate anche sanzioni amministrative relative alla mancanza di libretto di circolazione e copertura assicurativa..

I militari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, hanno sottoposto il ventenne all’obbligo di dimora nel comune di residenza all’esito della convalida dell’arresto in attesa del processo per resistenza a pubblico ufficiale.

Redazione – Catania Post

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More