Danni tetto liceo Boggio Lera di Catania, domani lezioni in piazza Dante

Dal 10 novembre dello scorso anno al Liceo Boggio Lera di Catania, uno dei più prestigiosi istituti scientifici del capoluogo etneo, c’era stato il crollo del tetto, un cedimento causato dalle forti piogge che misero in ginocchio la Città lo scorso autunno. Solo il caso fortuito volle che la voragine si aprisse in orari non scolastici, danneggiando solo la struttura, ma non arrecando danni né a studenti, né al personale del Liceo.

Il crollo interessò un aula e una parte del corridoio all’ultimo piano del liceo, da allora, diversi sopralluoghi per capire la tenuta strutturale dell’istituto, quantificare i danni e mettere in agenda una ristrutturazione che non è mai partita. Così a 6 mesi di distanza la drastica decisione.

Da domani, dalle 8:15 alle 12:15, una classe del liceo scientifico ‘Enrico Boggio Lera’ di Catania, a rotazione, svolgerà la propria attività didattica nella vicina piazza Dante, di fronte all’ex monastero dei benedettini che ospita l’università degli studi di Catania. La decisione, ha spiegato il dirigente scolastico, Donato Biuso, è stata adottata per “ricordare alle autorità e all’opinione pubblica che ancora oggi non sono stati risolti i problemi nati in seguito al crollo di una parte del tetto della sede centrale avvenuto il 10 novembre del 2021” e che, “come è scritto nella nostra Costituzione, deve essere garantito il diritto allo studio”.

Alunni, alunne, personale amministrativo e docenti svolgono le attività didattiche in uno spazio assai limitato da mesi, l’istituto avrebbero bisogno di più aule e la beffa è che esiste una precisa disponibilità in strutture vicine, ma l’amministrazione della città metropolitana non pare voler fare nulla di concreto. La speranza è che la protesta possa fare rumore, una settimana di lezioni in piazza, all’aperto per continuare a dire che per svolgere al meglio l’attività didattica c’è bisogno di luoghi e spazi adeguati.

Redazione – Catania Post

1 Comment
  1. […] Falcone e Borsellino, che campeggiano su Palazzi e scuole di mezza Italia, a Catania nei pressi di Piazza Dante era stato eretto un murale di un giovane legato alla criminalità […]

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More