Catania, via ai lavori per il parcheggio Sanzio

La regione Sicilia e il Comune di Catania finalmente dopo lustri avviano i lavori per la realizzazione del parcheggio Sanzio a Catania con 315 stalli per auto e 12 per bus, con annessi area a verde con parco giochi, che consentirà di snellire notevolmente il traffico cittadino. All’interno dell’area ci sarà una zona destinata a capolinea dei mezzi AMT e un’altra verde per i bambini.
«La sinergia tra Regione Siciliana e Comune di Catania ha dato prova di efficienza e capacità nell’interesse dei cittadini, sbloccando un’altra opera pubblica nel capoluogo etneo. Da almeno due lustri si attendeva l’avvio di questi lavori per cui il governo Musumeci ha impegnato nel complesso oltre sette milioni di euro, all’interno del più ampio Piano Parcheggi per le Città metropolitane di Sicilia per un totale di 100 milioni. La realizzazione del parcheggio scambiatore concorrerà alla crescita dell’intermodalità del trasporto pubblico a Catania e nell’hinterland, favorendo l’abbandono dell’auto privata e l’abbattimento dei volumi di traffico».
Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture e alla mobilità Marco Falcone, in occasione dell’avvio del cantiere per la realizzazione del parcheggio scambiatore Sanzio, a Catania. Presenti gli assessori comunali Pippo Arcidiacono, Sergio Parisi, Michele Cristaldi e il direttore generale di Ferrovia Circumetnea Salvo Fiore.
Redazione – Catania Post
Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More